Servizi di pressofusione

  • Parti pressofuse online
  • Alluminio, Leghe di zinco
  • Pressofusione a camera calda e fredda

Caricate i vostri file CAD per un preventivo.

Ricevete la vostra Quotazione
Tutti i caricamenti sono sicuri e riservati.
  • Produzione di stampi fino a 12-20 giorni
  • Ideale per la produzione in serie di parti metalliche
  • Certificazione ISO 9001:2015

Affidato da ingegneri e responsabili degli acquisti a

Bosch logo

Processo di Pressofusione

Xometry collabora con i partner che possiedono la più recente tecnologia di pressofusione per fornire componenti su richiesta di alta qualità. La nostra tipica precisione di tolleranza varia da ±0.0762 mm a ±0.127 mm per l’alluminio e lo zinco, a seconda delle specifiche del cliente.

La colata a camera calda, nota anche come colata a collo d’oca, è il processo di pressofusione più diffuso. In questo processo, la camera del sistema di iniezione è immersa nel metallo fuso e la struttura di alimentazione del metallo a “collo d’oca” guida il metallo fuso all’interno della cavità dello stampo.

La pressofusione a camera fredda è comunemente impiegata per ridurre la corrosione del sistema. Il metallo liquefatto viene caricato direttamente nella configurazione di iniezione, eliminando la necessità di immergere il sistema di iniezione nel metallo fuso.

Vantaggi nell’usare la Pressofusione con Xometry

Tempo di elaborazione rapido

Tempo di elaborazione rapido

Offriamo rapidi tempi di consegna degli stampi: in appena 12 giorni lavorativi per gli stampi rapidi e fino a 20 giorni per gli stampi di produzione.

Produzione Seriale

Produzione Seriale

Ideale per una produzione a partire da 100 pezzi.

Opzioni Infinite

Opzioni Infinite

Diversi materiali per decine di combinazioni di finiture, tolleranze e marcature. Offriamo anche certificazioni sui materiali, ispezioni e rapporti di misurazione.

Controllo qualità interno

Controllo qualità interno

Rigoroso controllo di qualità interno per garantire che le vostre parti siano impeccabili. I nostri processi sono certificati ISO 9001:2015.

Materiali di pressofusione

Alluminio
  • Alluminio 46100 / ADC12 / A383 / Al-Si11Cu3
  • Alluminio 46500 / A380 / Al-Si8Cu3
Zinco
  • Zamak 2
  • Zamak 3
  • Zamak 4
  • Zamak 5
  • Zamak 7

Opzioni di finitura della pressofusione

Come da lavorazione

Le parti in zinco e zinco-alluminio hanno una discreta resistenza alla corrosione appena fuse e possono essere lasciate in questo stato senza finitura. Per contro, il magnesio e l’alluminio richiedono un rivestimento resistente alla corrosione.

Anodizzazione (Tipo II o Tipo III)

Le parti in alluminio sono generalmente anodizzate. L’anodizzazione di tipo II (acido solforico) deposita una finitura in ossido resistente alla corrosione superficiale della parte. Le parti possono essere anodizzate in vari colori, con nero, oro, trasparente e rosso.

L’anodizzazione di tipo III (dura) deposita uno strato superficiale più spesso conferendo al pezzo una resistenza all’usura combinata a quella alla corrosione ottenibile con l’anodizzazione di tipo II. Le parti anodizzate non conducono elettricità.

Verniciatura in polvere

Tutte le parti realizzate con la pressofusione sono sottoposte a verniciatura in polvere. In questo processo, una parte viene spruzzata elettrostaticamente con vernice in polvere e successivamente riscaldata tramite un forno.

Finitura personalizzata

Sono disponibili ulteriori lavorazioni e finiture su richiesta.

Ordinare stampa a iniezione: Come funziona

1. Richiesta di produzione

Caricate i vostri disegni, scegliete la quantità, il materiale e le opzioni di colore.

2. Quotazione & DFM

Eseguiamo un’analisi di progettazione per la produzione (DFM) e prepariamo il vostro preventivo in 48 ore.

3. Costruzione dell’attrezzatura

Dopo l'approvazione del progetto dello stampo, iniziamo a produrre gli utensili.

4. Campioni

Produciamo dei prototipi, eseguiamo il controllo qualità e vi inviamo i campioni.

5. Completamento della produzione

Dopo l'approvazione dei campioni, viene avviata la produzione in grandi lotti.

6. Consegna

Le vostre parti vi vengono consegnate.

Presentazione: Che cos’è la pressofusione?

Per la realizzazione di grandi volumi di parti metalliche relativamente complesse, la pressofusione è il processo produttivo più adatto. Le parti pressofuse vengono eseguite mediante stampi in acciaio che somigliano a quelli utilizzati nella stampa a iniezione. Invece della plastica utilizzata nello stampaggio a iniezione, la pressofusione coinvolge metalli con punti di fusione bassi come zinco e alluminio. La popolarità della pressofusione è data dalla sua precisione, affidabilità, ripetibilità e versatilità.

Nel processo di pressofusione, l’elevata pressione pneumatica o idraulica forza il metallo fuso in uno stampo/matrice in acciaio. Questi stampi/matrici possono produrre ripetutamente parti altamente complesse con elevate tolleranze. La maggior parte delle parti metalliche di tutti i processi di fusione viene realizzata mediante questo processo.

Le aziende che si occupano di questo processo sono generalmente specializzate nella fusione di magnesio, zinco o alluminio. L’alluminio rappresenta circa l’80% delle parti pressofuse.

Richiedi subito un preventivo per parti pressofuse

Clienti
30,000+
Parti quotate
1 milione +
Caricate i vostri file CAD

Tutti i caricamenti sono sicuri e riservati.

Iscriviti per ricevere gli ultimi suggerimenti riguardo la produzione su richiesta: