1. Home
  2. »
  3. Storie di clienti
  4. »
  5. Un prototipo di veicolo elettrico solare realizzato grazie alla produzione su richiesta

Un prototipo di veicolo elettrico solare realizzato grazie alla produzione su richiesta

Un prototipo di veicolo elettrico solare realizzato grazie alla produzione su richiesta

Abbiamo parlato con Christian Hornschuch, Product Owner dell’ Integrazione Elettrica in Sono Motors, di come si stanno aprendo la strada sul mercato dei veicoli elettrici solari, della loro ultima uscita Sion e di come utilizzino la potenzialità della produzione su richiesta per facilitare l’approvvigionamento dei componenti meccanici.

Christian Hornschuch, Product Owner Electrical Integration at Sono Motors
Christian Hornschuch, Product Owner dell’integrazione elettrica in Sono Motors (crediti d’immagine: Sono Motors GmbH)

Da un modello pre-prototipo realizzato in garage ad uno pronto per la presentazione

Christian Hornschuch, Product Owner dell’integrazione elettrica in Sono Motors: Nel 2012, i fondatori Laurin Hahn e Jona Christians hanno iniziato a sviluppare un’alternativa ai veicoli a combustione convenzionali dopo aver capito la necessità di un cambiamento nell’industria automobilistica verso soluzioni più pulite ed ecologiche per un mondo senza combustibili fossili. Il modello pre-prototipo che hanno sviluppato ha fatto il suo debutto poco più di 3 anni dopo.

Xometry: Nel 2016 la Sono Motors è stata ufficialmente fondata come azienda responsabile della creazione dei primi due prototipi in soli 7 mesi. Com’è andata?

CH: Abbiamo collaborato con importanti partner alla produzione di due prototipi che sono stati successivamente utilizzati per oltre 13.000 test drive. I progetti stessi del prototipo incorporavano anche consigli e desideri presi dalla nostra Community che la rendessero un’auto davvero innovativa ed economica nell’uso quotidiano.

X: Quali sono state le principali difficoltà in quel momento?

CH:  A quel tempo, un veicolo solare-elettrico era un concetto completamente nuovo che non era mai stato realizzato prima. Dovevamo trovare una soluzione innovativa che rendesse i pannelli solari sufficientemente flessibili da poter essere integrati su superfici curve. Volevamo consentire a questa tecnologia di essere assemblata sull’intera carrozzeria dell’auto, oltre a renderla leggera ed economica. Ciò significava che dovevamo creare la nostra soluzione. Oggi utilizziamo un robusto polimero come materiale di supporto in cui i pannelli solari monocristallini sono integrati senza soluzione di continuità mediante un processo di stampa a iniezione.

X: Quando è stata la prima presentazione pubblica?

CH: A luglio del 2017 abbiamo presentato la Sion al mondo. Quasi 700 membri della nostra Community, così come alcuni ospiti della politica, dei media e dell’industria, si sono uniti a noi per l’evento. Secondo i media internazionali, i preordini sono aumentati in modo inimmaginabile la sera stessa della presentazione.

X: Per quanto riguarda i 13.000 test drive effettuati nel 2017 e nel 2018: qual è stato il primo feedback dei conducenti? Avete apportato modifiche sostanziali al design durante questa fase?

CH: Il feedback è stato davvero molto positivo. Le persone erano entusiaste del potenziale della Sion e abbiamo ricevuto molti preziosi riscontri, che abbiamo incorporato nella versione pre-serie. Ad esempio, abbiamo incluso dei finestrini posteriori aggiuntivi per garantire una visibilità ottimale a 360 gradi.

X: Di quante persone era composto il tuo team all’epoca?

CH: Quando abbiamo realizzato il nostro primo prototipo, il team era agli albori, con circa 30 membri. Confrontandolo con il team di oggi composto da più di 250 persone, è piuttosto sorprendente ciò che siamo riusciti a realizzare con così poche persone.

Presentazione al CES e ultima versione di Sion

X: Successivamente al round di finanziamento di serie C, l’auto è stata aggiornata e presentata al CES nel 2021: è questa l’ultima versione? Quante revisioni di progetto ha subito l’auto in questi 5 anni?

CH: Tra il 2016 e il 2021 sono state effettuate alcune modifiche concettuali, ogni volta incrementando responsabilmente dettagli di sviluppo interni. Lanceremo il nostro prototipo di terza generazione nel prossimo anno, il 2022.

The Sion electric car by Sono Motors
La Sion (crediti d’immagine: Sono Motors GmbH)

X: Non trattandosi di una classica auto con motore a combustione, fa molto affidamento sui componenti elettronici. Potrebbe parlarci dei componenti elettronici più importanti dell’auto?

CH: La Sion è un veicolo elettrico all’avanguardia. Monta una batteria LFP che possiede una capacità di 54 kWh. Inoltre, è presente un inverter, un motore elettrico, un caricabatterie di bordo (OBC), oltre a sensori e attuatori, unità di controllo, display, moduli di connettività e computer di bordo. Questi dispositivi rendono la nostra auto adatta a tutti e confortevole sia per l’uso che per la condivisione. Una parte fondamentale della Sion è anche il cosiddetto MCU, un dispositivo che consente al pannello fotovoltaico integrato di ricaricare la batteria HV senza essere collegato a una stazione di ricarica o a una wallbox.

Interior design of the Sion
Interni della Sion (crediti d’immagine: Sono Motors GmbH)

X: Avete riscontrato difficoltà a causa delle interruzioni nella catena di approvvigionamento dei componenti elettronici?

CH: Trovandoci ancora in fase di prototipo, siamo stati solo leggermente colpiti, rispetto all’intero settore automobilistico. Tuttavia, siamo stati in grado di trovare alternative o soluzioni differenti.

X: Quanto si ricaricherà l’auto se parcheggiata in un normale posteggio davanti a casa?

CH: Ci aspettiamo che la Sion percorra una media di 112 km a settimana in condizioni meteo normali in una città come Monaco di Baviera grazie ai pannelli solari integrati e in una giornata lunga e soleggiata in estate, fino a 35 km al giorno.

Approvvigionamento di componenti meccanici tramite la piattaforma di produzione a richiesta Xometry

X: Quali difficoltà avete incontrato durante l’acquisto di componenti meccanici speciali?

CH: Tempi lunghi e costi elevati. Quasi tutti i registri degli ordini sarebbero stati pieni per settimane, e la produzione non sarebbe stata reattiva in caso di breve preavviso.

X: Esattamente quando avete scoperto Xometry come fornitore di parti meccaniche?

CH: Poco più di un anno fa, nel 2020, quando ci siamo focalizzati su raggiungere la massima potenza dei nostri pannelli solari.

X: Cosa ne pensi del concetto di produzione a richiesta?

CH: E’ un concetto che fornisce la flessibilità necessaria ai nostri team di progettazione altamente dinamici e garantisce il rispetto dei tempi e del budget sui nostri progetti.

X: Com’è stata la vostra esperienza con Xometry? Utilizzate il Motore di Quotazione Istantaneo?

CH: Xometry ci ha fornito un grande supporto nella produzione CNC dei nostri prototipi per le coperture MCU, sia per i lotti molto piccoli che per quelli di medie dimensioni. Utilizziamo il Motore di Quotazione Istantaneo per avere una prima impressione di costi e tempi di consegna. Successivamente, l’assistenza clienti di Xometry garantisce anche che componenti di alta qualità vengano consegnati nel luogo corretto in tempi record, parlo per esperienza diretta e personale.

A novembre 2021, Sono Motors è diventata una società quotata in borsa

X: Come è andata la vostra IPO? 

CH: Oggi abbiamo fatto un grande passo avanti verso la consegna della Sion alla nostra Community e la realizzazione del nostro obiettivo di equipaggiare ogni veicolo con pannelli solari.

X: Quali sono i vostri piani? Quando metterete in produzione il modello in serie?

CH: Stiamo progettando veicoli di pre-serie che verranno utilizzati per l’omologazione e l’assicurazione del processo produttivo. La prima Sion dovrebbe uscire dalla catena di montaggio nel 2023.

X: Quali sono i vostri prossimi obiettivi? L’auto sarà disponibile nella maggior parte dei paesi europei per essere ordinata?

CH: Abbiamo ricevuto oltre 16.000 preordini della Sion, che sono stati effettuati principalmente in Germania e nella regione DACH (Germania, Austria e Svizzera). L’azienda, tuttavia, registra numeri in aumento anche da altri paesi, principalmente europei.

Scopri di più su Sono Motors visitando il sito: www.sonomotors.com

Iscriviti per ricevere gli ultimi suggerimenti riguardo la produzione su richiesta: